Beuys

Joseph

(Krefeld, 12 maggio 1921 – Düsseldorf, 23 gennaio 1986)
Figura profetica ed emblematica, utopista messianico, artista-sciamano, Joseph Beuys è ritenuto l'artista tedesco più anticonformista degli ultimi decenni. È ritenuto uno dei personaggi più significativi delle correnti concettualistiche della seconda metà del Novecento, precursore di problematiche ambientali, politiche e culturali, nonché fondatore del movimento dei Verdi in Germania, dell’Organizzazione per la Diretta Democrazia e della Free International University. In ogni sua opera è alla ricerca incessante di un’armonia profonda con se stesso, gli uomini e la natura. Per l’artista tedesco, l’uomo è il custode di un’energia in grado di modificare il mondo, dunque ciò che conta è la palingenesi, la scoperta individuale di questo potenziale d’energia per trasformare il pianeta. Motore fondamentale di tale processo è la creatività.

"DDR FLIG FLOG - Annaffiatoio" - 37x345 cm - 1980

Shopping Basket