Loading…

Josef Albers

Josef Albers

(Bottrop, 19 marzo 1888 – New Haven, 26 marzo 1976)

Dopo aver studiato pittura a Berlino, Essen e Monaco di Baviera, nel 1920 entrò nel Bauhaus a Weimar, dove nel 1925 divenne professore.
In quegli anni le sue opere cercano di sovvertire il carattere statico della pittura per mettere in evidenza l'instabilità delle forme; per fare questo Albers ripete modelli geometrici astratti, facendo uso quasi esclusivamente dei colori primari.
Le sue creazioni di questo periodo includono stampe, progetti di mobili, lavori in metallo, ma soprattutto collage di vetro colorato che permettono continue variazioni di luce.
Albers emigrò allora negli Stati Uniti, di cui divenne cittadino nel 1939, e dove insegnò in Carolina del Nord fino al 1949 e poi successivamente all'Università Yale.